Pillole Indie #21: AntonBall Deluxe

Antonball Deluxe
Annunci

AntonBall Deluxe

  • Piattaforme: Steam, Nintendo Switch
  • Developer: Summitsphere
  • Publisher: Proponent Games
  • Data d’uscita: 2/3/2021
  • Genere: Azione, Avventura, Indie
  • Versione testata: Nintendo Switch (lite)

AntonBall Deluxe è un platform che ci darà l’opportunità di vivere due storie e tre modalità differenti per gli amanti del retrogaming. I ragazzi del team di sviluppo Summitsphere, formato da due sole persone, ha pubblicato un titolo che richiama i giochi Arkanoid e Mario Bros. Un’esperienza in 8 Bit che prende spunto dai titoli arcade degli anni 80 e con uno stile grafico perfetto per la tipologia del titolo in questione.

Il gioco è stato pubblicato in anteprima il 2 marzo 2021 su Steam e successivamente (il 28 settembre 2021) sulla console principale della casa Nintendo.

Il titolo si sviluppa in due trame. La prima parla di Anton che, dopo essere uscito da un casinò, dovrà combattere e distruggere i vari blocchi con una pallina che dovremmo spingere in stile Arkanoid. I vari livelli avranno una difficoltà crescente ed una volta perse tutte le vite si ricomincerà dall’inizio, senza la possibilità di ripartire da un checkpoint intermedio.

Con il susseguirsi delle fasi il gioco diventa sempre più complesso: le persone poco abituate alla tipologia a cui si appresta il titolo avranno serie difficoltà e la frustrazione potrebbe farsi evidente. Avremo a disposizione dei potenziamenti per facilitare il nostro compito; due di questi ci daranno due palline extra o rallenteranno il tempo. Se riusciremo a prendere una pistola (che apparirà in maniera casuale nella mappa) potremmo usarla per eliminare i blocchi, anche quelli non possibili da distruggere con la nostra arma principale.

Il titolo dà l’opportunità di giocare una storia secondaria, quella di Annie, stavolta con una forte componente d’ispirazione alla Mario Bros. Annie scoprirà l’esistenza di un torneo di Punchball che si terrà al casinò da dove era uscito Anton. Il suo bisogno instancabile di superare i limiti la porterà a partecipare al torneo e di provare a vincere la scorta illimitata di Ballble Tea. Per vincere i vari round bisognerà colpire i vari nemici che si presenteranno con una Punchball, una volta colpiti dovremo farli cadere fuori dalla mappa; ogni personaggio fatto cadere ci darà dei punti permettendoci così di continuare.

Nelle due modalità precedenti saranno disponibili inizialmente cinque vite, ne vinceremo altre superando i vari step. Nella prima storia perderemo le vite facendo finire la nostra sfera in un buco tra le mura a sinistra del livello o se uno dei mostri che compariranno, anch’essi distruggibili con la sfera, ci colpirà; nella seconda invece solo se saremo colpiti da uno dei mostri che appariranno dai vari tubi. In quest’ultima ci sarà l’effetto Pacman, infatti se andremo oltre il bordo dello schermo ci ritroveremo dall’altra parte, stessa cosa per i nostri nemici.

L’ultima modalità invece è un multiplayer dove ogni squadra ha un muro di mattoni da distruggere prima degli avversari. Ci si potrà scontrare in partita 1v1, 2v2 oppure 1v2. Avremo l’opportunità anche qui di raccogliere potenziamenti ed avvantaggiarci sul nemico.

Saranno giocabili ventuno personaggi, quattro saranno disponibili subito, i successivi diciassette li bloccheremo vincendoli ad una macchina della lotteria nel menu extra nella schermata principale.

Le colonne sonore danno onore alla tipologia di gioco creata, insieme agli SFX che, ad ogni rottura del mattoncino, creano un suono soddisfacente, soprattutto quando c’è una successione di mattoncini distrutti creando così una combo di suoni e di punti.

La localizzazione è in inglese ma questo non penalizza il titolo per chi non ha dimestichezza con la lingua.

In Sintesi

AntonBall Deluxe è un gioco fortemente consigliato agli amanti del retro gaming a cui si rifà ampiamente e di cui possiede tutte le caratteristiche. Consigliato a chi vuole fare un tuffo nel passato per provare la sensazione di vivere un’avventura in pieno stile cabinato anni 80.

Voto: 7

 Pro:

  • Stile grafico ottimo
  • Tutorial esaustivo
  • Aumento difficoltà crescente
  • Comparto sonoro ottimo

✘ Contro:

  • Poca rigiocabilità

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.