Pillole Indie #69: B.I.O.T.A.

B.I.O.T.A.

Piattaforme: Steam
Developer: Small Bros
Publisher: Ritrovibe
Data d’uscita: 12/04/2022
Genere: Platform, Sparatutto, Avventura
Versione testata: Steam

B.I.O.T.A., un omaggio ai giochi retro, cattura i giocatori con il suo fascino nostalgico e gli elementi di gioco diversificati. Con 54 palette di colori uniche a 4 colori che ricordano l’estetica del Nintendo Game Boy e visivi vibranti in stile arcade, questo gioco consente una personalizzazione visiva completa durante il gioco.

La trama del gioco ruota intorno all’impatto di un meteorite sulla Terra, alla scoperta di Viridium, una preziosa risorsa per i viaggi interplanetari, e alla successiva ricerca della sua acquisizione da parte delle colonie minerarie. Mentre i giocatori esplorano il mondo pixelato, incontrano vari boss e creature mentre puliscono il pianeta infestato dagli alieni. Ogni area presenta un mercato nero dove è possibile spendere Viridium per ricariche di munizioni speciali o potenziamenti dei personaggi.

B.I.O.T.A. offre otto personaggi, ognuno con abilità e armi distinte. Il plotone iniziale Gemini II comprende quattro personaggi, tra cui Ace, Zeed, Flynt e Kirill. Flynt si distingue per la sua vasta disponibilità di munizioni per il suo colpo di fucile di precisione, che si rivela prezioso contro avversari formidabili. Zeed eccelle nel combattimento a distanza ravvicinata con la capacità di scudo, mentre Ace si adatta ai giocatori amanti della sparatoria senza troppi pensieri con il suo mitragliatore e la bomba a mano. La capacità C4 di Kirill potrebbe sembrare meno essenziale data l’efficacia delle armi primarie contro la maggior parte dei nemici.

Sebbene i controlli siano fluidi, in particolare con un gamepad, adattarsi ai controlli della tastiera potrebbe richiedere tempo per alcuni giocatori. Il gioco offre anche una modalità Arcade per coloro che cercano una pausa dalla campagna principale, con esercizi di tiro su dieci livelli caratterizzati da Flynt.

L’estetica retrò del titolo, resa in output deliberatamente a bassa risoluzione e quattro colori, rende omaggio all’hardware degli anni ’90. Tuttavia, identificare le minacce potrebbe essere difficile a causa dei colori condensati, dove i nemici potrebbero confondersi inizialmente con lo sfondo. Gli aspetti di platforming del gioco si rivelano più pericolosi del combattimento, con pericoli ambientali che comportano rischi sostanziali.

Il gameplay in stile Metroidvania si svela gradualmente, incoraggiando l’esplorazione per scoprire personaggi e oggetti nascosti, con la progressione spesso dipendente dalle abilità dei personaggi o da strumenti specifici. La natura indulgente del gioco include frequenti opportunità di salvataggio, consentendo ai giocatori di superare le sfide. Le lotte contro i boss richiedono una padronanza minima dei controlli ma sono gestibili grazie ai loro schemi di attacco discernibili.

In Sintesi

B.I.O.T.A. bilancia semplicità e intrattenimento, offrendo momenti di sfide esilaranti nel platforming e varie esperienze di gioco. Sebbene i nemici non rappresentino sempre una minaccia significativa, le meccaniche indulgenti del gioco si adattano ai giocatori desiderosi di progressione più che di difficoltà. Nel complesso, B.I.O.T.A. offre un’avventura 8-bit divertente, seppur non rivoluzionaria, con momenti di gameplay coinvolgenti.

Voto: 7

Pro:

  • Diversificazione dei personaggi
  • Variegato gameplay
  • Salvataggi frequenti 

✘ Contro:

  • Difficoltà limitata

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.