Pillole Indie #71: Sweet Transit

Sweet Transit

Piattaforme: Steam
Developer: Ernestas Norvaisas
Publisher: Team17
Data d’uscita: 28/07/2022
Genere: City Building, Indie, Simulatore
Versione testata: Switch

Sweet Transit è un simulatore ferroviario e il costruttore di città, è un’esperienza accattivante ma frustrante che richiama i giocatori in un mondo pittoresco promettendo relax ma li intrappola rapidamente in una rete di logistica intricata e sfide simili a enigmi.

A prima vista, esprime un fascino affascinante e rustico con la sua colonna sonora bluesy americana di Ely Robbins e un’estetica visivamente piacevole in stile western che richiama l’alba dell’era ferroviaria. Attrae i giocatori con l’illusione di connettere le città tramite treni, sbloccando così nuovi avanzamenti e strutture in una mappa mozzafiato.

Tuttavia, sotto questa facciata serena si cela un gioco intriso di complessità basata su sistemi, simili a enigmi di codifica. Quando i giocatori si immergono nel gioco, si scontrano con una curva di apprendimento significativa, lottando con logistica, cancelli di segnale e bug del sistema di trasporto. Nonostante gli sforzi dei tutorial, alcuni aspetti rimangono enigmatici, costringendo i giocatori a confrontarsi e risolvere in modo persistente queste sfide confondenti.

Il gioco prospera sull’evoluzione graduale del gameplay, iniziando con la generazione di mappe procedurali e l’istituzione di strutture iniziali, culminando progressivamente nella creazione di intricate reti ferroviarie che dettano il flusso di risorse e lo sviluppo. Sottolinea l’arte della costruzione di percorsi, impostando dichiarazioni se/then per i movimenti dei treni e implementando sistemi di segnalazione per gestire efficientemente il traffico ferroviario.

L’estetica del gioco, vibrante ed evocativa, evoca nostalgia simile alla serie Railroad Tycoon di Sid Meier, migliorando la qualità coinvolgente del gameplay. La gioia di assistere al prosperare delle città in mezzo a un’infrastruttura in evoluzione, combinata con un’interfaccia di costruzione facile da usare, offre un’esperienza iniziale piacevole.

Tuttavia, il gioco si trasforma rapidamente in un’impresa ardua, in particolare durante la costruzione di ferrovie. I giocatori incontrano spesso sfide, necessitando di una pianificazione meticolosa e risoluzione dei problemi. Nonostante un tutorial ben progettato, il processo di apprendimento comporta un considerevole tentativo ed errore, con occasionali frustrazioni derivanti dalla mancanza di chiarezza nella risoluzione dei problemi o nel rettificare strutture mal posizionate.

Inoltre, il gioco manca di flessibilità nel correggere errori di posizionamento, richiedendo una ricostruzione estensiva e lottando con strane questioni di tracciamento durante la posa dei binari. Questi elementi contribuiscono alla natura implacabile del gioco, sebbene oscurati dai suoi aspetti lodevoli.

Il gioco potrebbe trarre grandi benefici da un tutorial integrato che faciliti l’apprendimento pratico nelle fasi iniziali del gameplay. Sebbene si rivolga agli appassionati esperti di simulazione alla ricerca di un’esperienza impegnativa, attualmente presenta una barriera formidabile per i nuovi arrivati nel genere.

Le forze di Sweet Transit risiedono tuttavia nella sua atmosfera serena, nella colonna sonora ben realizzata e nel coinvolgente gameplay basato sulla strategia, rendendolo una scelta convincente per coloro che cercano una simulazione di gestione impegnativa, sebbene a volte frustrante. Con un’interfaccia più user-friendly e tutorial raffinati, ha il potenziale per attrarre un pubblico più ampio in cerca di un’esperienza coinvolgente di costruzione di città e gestione ferroviaria.

In Sintesi

Sweet Transit offre una promessa rilassante ma si rivela complesso con una ripida curva di apprendimento. Presenta un’ambientazione affascinante, ma le sfide nella costruzione delle ferrovie e l’assenza di guida potrebbero scoraggiare i nuovi giocatori.

Voto: 7

Pro:

  • Progressione graduale
  • Buona grafica

✘ Contro:

  • Mancanza di obiettivi chiari a lungo termine

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.