Il Sentiero Smarrito, Pinocchio, Cernobyl – La Zona: da Tunué

Tunué. Tre nuovi bellissimi graphic novel tutti da scoprire

unnamed

Iniziamo con: Il Sentiero Smarrito di Amélie Fléchais

Trama:

Il campo invernale ha organizzato una grande caccia al tesoro e i nostri ragazzini sono sicuri di vincere. Così mister so-tutto-io, il suo fratellino che si immagina di essere un robot e il loro amico figlio di un cacciatore si addentrano nella foresta muniti di cartina e prendono una scorciatoia convinti di arrivare primi, per scoprire in breve che… si sono persi! Per i tre è l’inizio di un viaggio magico in un luogo abitato da creature fantastiche: cervi giganti, volpi in bicicletta, orchi con i rami e fate dalle intenzioni ambigue. I magnifici disegni di Amélie Fléchais, che uniscono influenze europee e giapponesi, ci accompagnano nel cuore di una vera e propria fantasmagoria in grado di lasciarci completamente stupefatti.

SCHEDA TECNICA: Collana «Tipitondi» n. 32; cm 19,5×27; pp. 96 a colori; Euro 16,90 – ISBN 978-88-6790-177-7. Qui l’anteprima

unnamed (1)

Pinocchio di David Chauvel, Tim McBurnie

Trama:

Mastro Geppetto costruisce un burattino di legno che prende vita, e lo chiama Pinocchio. A questo piccolo burattino malizioso piacerebbe obbedire a suo padre, ma la sua ingenuità lo porterà a percorrere strade pericolose. Per seguire i consigli di una volpe maliziosa, abile a rubare i suoi spiccioli, il bambino, che non vuole andare a scuola, si troverà in difficoltà e saranno il grillo parlante o la fata buona a cercare di rimetterlo sulla retta via. Non sarà facile trovare il modo di farlo diventare un bambino vero.

SCHEDA TECNICA: Collana «Tipitondi» n. 31; cm 19,5×27; pp. 88 a colori; Euro 14,90 – ISBN 978-88-6790-176-0. Qui l’anteprima

unnamed (2)

Cernobyl. La Zona di Francisco Sánchez, Natacha Bustos

Trama:

Una catastrofe nasconde sempre una storia umana. Questa è la storia di una delle tante famiglie che, dopo il terribile incidente nucleare di Cernobyl, lasciarono le loro case convinti che sarebbero tornati dopo pochi giorni. Ma ormai era troppo tardi, un nemico invisibile aveva messo mano sui loro possedimenti, e si è ostinato a rimanere lì per decine di migliaia di anni. Gli autori narrano la storia di personaggi immaginari ma che potrebbero benissimo essere esistiti e invitano il lettore a comprendere e a riflettere su ciò che Cernobyl rappresenta ancora oggi.

SCHEDA TECNICA: Collana «Prospero’s Books» n. 62; cm 17×24; pp. 176 b/n; Euro 16,90 – ISBN 978-88-6790-178-4. Qui l’anteprima

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *