Google Stadia fa marcia indietro, altri 10 titoli si aggiungono alla lineup di lancio

Annunci

Prosegue la controversa campagna di comunicazione da parte di Google per Stadia

Dopo aver annunciato che al lancio Google Stadia avrebbe avuto solo 12 titoli, a poche ore dal debutto ufficiale il colosso di Mountain View ha fatto marcia indietro annunciando un raddoppio nei titoli presenti in catalogo, che saliranno a quota 22.

10 titoli aggiuntivi andranno ad affiancare quelli attualmente già noti, ecco la lista:

  • Attack on Titan 2: Final Battle (Koei Tecmo)
  • Farming Simulator 19 (Focus Home Interactive)
  • Final Fantasy XV (Square Enix)
  • Football Manager 2020 (Sega)
  • GRID (Codemasters)
  • Metro Exodus (Deep Silver)
  • NBA 2K20 (2K Games)
  • Rage 2 (Bethesda Softworks)
  • Trials Rising (Ubisoft)
  • Wolfenstein: Youngblood (Bethesda Softworks)

I 12 titoli annunciati in precedenza:

  • Assassin’s Creed Odyssey (Ubisoft)
  • Destiny 2: The Collection (Bungie)
  • GYLT (TequilaWorks)
  • Just Dance 2020 (Ubisoft)
  • Kine (Gwen Frey)
  • Mortal Kombat 11 (Warner Bros. Interactive Entertainment)
  • Red Dead Redemption 2 (Rockstar Games)
  • Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration (Square Enix)
  • Samurai Shodown (SNK)
  • Shadow of the Tomb Raider: Definitive Edition (Square Enix)
  • Thumper (Drool)
  • Tomb Raider: Definitive Edition (Square Enix)

La lista dei restanti titoli che arriveranno entro la fine del 2019:

  • Borderlands 3 (2K Games)
  • Darksiders Genesis (THQ Nordic)
  • Dragon Ball Xenoverse 2 (Bandai Namco)
  • Ghost Recon: Breakpoint (Ubisoft)

In questa prima fase del lancio la piattaforma digitale sarà disponibile solo previa abbonamento, che ha un costo di 9,99 Euro al mese. Una versione free disponibile per tutti sarà disponibile nel corso del 2020.

Attualmente gli utenti possono già “acquistare” il servizio preordinando la Founder’s Edition sul sito ufficiale di Stadia che comprende:

  • Tre mesi di abbonamento a Google Stadia
  • Un buddy pass per invitare un amico a testare il servizio
  • Una Chromecast Ultra
  • Un controller Stadia Night Blue

Google Stadia è un servizio di gaming in streaming che si avvale dei data center della casa di mountain view sparsi in tutto il mondo. Il servizio potrà essere sfruttato su tablet, smartphone (solo la serie Pixel per ora) e Chromecast.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.