Pillole Indie #36: Cardful Planning

  • Piattaforme: Windows, Switch
  • Developer: Walk Home Games
  • Publisher: Walk Home Games
  • Data d’uscita: 19/5/2021 Windows, 29/4/2022 Switch
  • Genere: Puzzle
  • Versione testata: Switch

Cardful Planning, un titolo basato sulle carte decisamente particolare. Pubblicato e creato dalla Walk Home Games, casa editrice principalmente di giochi per smartphone, ha pubblicato per Windows e Switch un prodotto originale e degno della furbizia umana. Non sarà il classico poker o altri tipi di giochi con le carte francesi, consiste nello spostare una singola carta dall’inizio alla fine.

Semplicemente spostando la carta in quattro direzioni sarai in grado di raccogliere altre carte che aumenteranno o abbasseranno il numero di essa, che potrebbero aiutarti nel superamento dei livelli. I primi capitoli di Cardful Planning saranno fondamentalmente dei tutorial che insegneranno le varie meccaniche in modo completo. Successivamente sarai solo tu contro livelli originali e ben progettati.

Pensate che in un gioco del genere non ci possa essere una storia d’amore vero? Eppure i creatori ci fanno ricredere: interpreteremo i panni di una carta molto innamorata di un’altra; la seconda viene incantata e per ritrovarla attraverseremo una serie di livelli pieni di pericoli, fino a sconfiggere The Bad Hand. Ci sposteremo in un’area bidimensionale, raccogliendo o evitando altre carte arrivando con il numero e la posizione esatta all’uscita. I primi livelli permetteranno una vittoria più facilitata, man mano però che andremo avanti le variazioni aumentano diventando più difficile. Destreggiandoci tra spuntoni, balestre e fiamme arriveremo al compimento della nostra missione.

Cardful Planning incorpora anche varie azioni a cui pensare, a volte correrai per evitare i proiettili, altre volte invece userai i poteri dei semi per trasportare i blocchi o scattare. Sarà compito del giocatore scegliere quale sia la strategia giusta, non sempre pensare negli schemi può servire, usate la fantasia.

La grafica è basata su un sistema ad 8 bit, che coincide perfettamente con la tipologia di gioco creata. Creato su design molto semplice lo schermo verrà riempito da uno sfondo nero con contorni bianchi delle carte e del tabellone stesso. Sicuramente non distoglierà lo sguardo e la mente dal gameplay stesso. Essendo molto semplice tutto si muove bene e senza errori grafici, decisamente apprezzato rispetto ad una grafica più complessa ma con evidenti errori.

Il comparto sonoro scelto per Cardful Planning è decisamente apprezzato, dando al titolo un genere avventuroso e particolare. Non diventando fastidiosi anche dopo tanto tempo la scelta è stata giusta nei riguardi del gioco stesso.

In Sintesi

Cardful Planning è un titolo di carte particolare, il nostro compito sarà quello di destreggiarci tra vari livelli rompicapo insieme alle nostre abilità per sconfiggere The Bad Hand. Consigliato per chi cerca un’avventura a basso costo che mette alla prova le abilità del giocatore.

Voto: 8

 Pro:

  • Grafica apprezzata 
  • Buon aumento della difficoltà 

✘ Contro:

  • Dopo la sconfitta viene chiesto l’avvio manuale e non automatico

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.