“Più Libri Più Liberi”, la Rai di nuovo media partner della famosa fiera sui libri

Anche quest’anno la Rai è main media partner di “Più Libri Più Liberi”, la fiera nazionale della piccola e media editoria. L’impegno del servizio pubblico nel supportare la manifestazione si estende per tutta la durata, dal 4 all’8 dicembre, e coinvolge le reti radiofoniche e televisive.

Rai Radio1 seguirà “Più Libri Più Liberi” attraverso servizi sul Gr1 e sul Gr3 più uno spazio all’interno del programma “Sciarada” in onda il sabato alle 12 e trenta.

Ampio l’impegno di Rai Radio2 che dedicherà lanci redazionali nei programmi del proprio palinsesto: “La Versione delle Due” (martedì 3 dicembre); “Me Anziano YoutuberS” (mercoledì 4 dicembre); “Caterpillar” (giovedì 5 dicembre); “Non è un paese per giovani” (venerdì 6 dicembre); “I Lunatici del week end” (sabato 7 dicembre); “Miracolo Italiano” (domenica 8 dicembre).

Come sempre Rai Radio3 sarà presente all’interno della Nuvola di Fuksas per raccontare in diretta la Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma e accendere i microfoni dal Caffè Letterario Rai: dal 5 all’8 dicembre, infatti, “Fahrenheit” – l’appuntamento di Rai Radio3 con i libri e le idee, condotto da Loredana Lipperini e Graziano Graziani – incontrerà i protagonisti degli incontri, gli autori, gli editori e gli addetti ai lavori del mondo dell’editoria.

La novità di quest’edizione riguarda il Libro dell’Anno, premio che Fahrenheit annuncia, come da tradizione, l’ultimo giorno della fiera (8 dicembre alle 15.00): da quest’edizione il riconoscimento assume una connotazione particolare, che esalta l’attenzione di Fahrenheit verso la bibliodiversità.

Il Libro dell’anno premierà infatti il miglior libro della Piccola e Media Editoria, offrendo così la massima visibilità possibile a un settore spesso penalizzato dai media, dal sistema di distribuzione, dagli spazi in libreria.

Anche “Tutta l’umanità ne parla”, il talk immaginario dove a discutere sui grandi temi della contemporaneità sono pensatori e pensatrici di tutti i tempi, sarà in diretta dalla fiera con due puntate condotte da Edoardo Camurri (7 dicembre alle 10.30 – 8 dicembre alle 11.10).

Inoltre sabato 7 dicembre alle 17.30 ci sarà la presentazione di Museo nazionale – 150 opere d’arte della storia italiana (Officina libraria) a cura di Monica D’Onofrio. Il libro nasce dall’omonimo ciclo di puntate e dal progetto di Rai Radio 3 di creare un museo virtuale in cui si riuniscono i capolavori dell’arte italiana provenienti da collezioni permanenti di musei pubblici italiani, tutti scelti e commentati da archeologi, storici dell’arte e critici.

Rai1 dedicherà numerosi spazi alla manifestazione. All’interno di “Uno Mattina” saranno previsti spazi informativi e collegamenti dalla Nuvola. Anche “La Vita in Diretta” proporrà servizi realizzati sulle iniziative di Più Libri Più Liberi che si vedrà protagonista, anche, di uno speciale “Mille e Un Libro” di Gigi Marzullo il 5 dicembre, cui si aggiungerà l’appuntamento settimanale, sempre di “Mille e Un Libro”, sabato 7 dicembre.

Su Rai3 “Quante storie” ospiterà servizi chiusi con interviste agli scrittori presenti alla manifestazione con alcuni dei quali verranno anche realizzate dirette Facebook.

Rai Cultura realizzerà uno speciale che darà voce ai protagonisti della manifestazione – editori, scrittori, studiosi e personaggi, italiani e stranieri, legati a vario titolo all’universo del libro – e racconterà tutte le novità editoriali del momento.

Venerdì 6 dicembre alle 11.00, inoltre, sarà presentata la terza serie del programma “Invito alla lettura”, prodotto da Rai Cultura  in convenzione con il Centro per il Libro e la Lettura e in onda su Rai Scuola. Saranno presenti Gianfranco Noferi, vicedirettore di Rai Cultura, e Tiziana Mascia, autrice e conduttrice del programma.

L’obiettivo del programma è offrire a studenti e strumenti efficaci in grado di valorizzare e ampliare gli interessi dei ragazzi, anche organizzando una biblioteca scolastica moderna in cui le esperienze di innovazione si allargano ai servizi, alla gestione degli spazi e delle risorse, alla forma di comunicazione e promozione del programma fino al rapporto con il pubblico.

Le linee guida e i temi proposti nel programma traggono spunto dalle indicazioni dello sviluppo della biblioteca scolastica espresse nel Manifesto della Biblioteca Scolastica dell’IFLA/UNESCO.

Rai Libri, la casa editrice della Rai, parteciperà a Più Libri Più Liberi, uno degli eventi cardine del panorama librario nazionale.  Gli incontri si svolgeranno presso il Caffè Letterario della Nuvola e saranno: venerdì 6 dicembre alle 18.15, Giorgio Zanchini, giornalista e conduttore radio-televisivo dialogherà con Cristoforo Gorno, autore del romanzo Io sono Cesare; sabato 7 dicembre alle 17.45, Gigi Marzullo presenterà Non ho capito la domanda, insieme a Nino Frassica, Luigi Celli e Monia Giandotti; domenica 8 dicembre alle 12.15 Franco Di Mare presenterà Sarò Franco, interverrà Marco Frittella.

Anche Rai Ragazzi conferma la presenza a Più Libri Più Liberi con alcuni dei personaggi più amati di Rai Yoyo. Giovedì 5 dicembre, alle 10.30 ci sarà lo spettacolo de “La Posta di Yoyo”. Lallo e Carolina saranno presenti per incontrare tutti i bambini con libri da leggere, storie da raccontare e canzoni da cantare insieme.

A seguire, alle 11.30 ci sarà lo spettacolo “Amico Libro”. Lorenzo Branchetti parlerà dell’importanza dei libri e racconterà ai bambini come trovare il loro genere preferito e scoprire i tesori che ci sono dentro. Gli spettacoli saranno replicati venerdì 6 dicembre: alle 10.30 “Amico Libro”, mentre alle 11.30 “La posta di Yoyo”. Inoltre, Rai Gulp seguirà l’appuntamento con servizi dedicati che saranno realizzati per la piattaforma RaiPlay e con pillole che andranno in onda all’interno di “Snap”, il magazine in onda dal lunedì al venerdì.

Non mancherà la copertura da parte delle testate giornalistiche della Rai. RaiNews24 realizzerà servizi e dirette da proporre durante il flusso informativo nei giorni dal 4 all’8 dicembre, così come la Tgr Lazio che dedicherà ampio spazio nelle edizioni dei notiziari regionali televisivi e radiofonici e nell’ambito degli appuntamenti mattutini con “Buongiorno Regione”.

Загрузка...
Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.