20 Settembre 2020
Daniel-Barenboim-su-laF

Messa di Requiem

Daniel Barenboim, l’esclusivo docu-film sul famoso direttore d’orchestra su laF

Annunci

Sabato 1° agosto alle 22.10 va in onda in prima tv su laF (Sky 135)“Barenboim a Milano”, l’esclusivo docu-film di Amerigo Daveri che traccia un ritratto inedito del direttore d’orchestra argentino-israeliano Daniel Barenboim e del suo legame indissolubile con il Teatro alla Scala, attraverso interviste inedite o realizzate per l’occasione, video e immagini di repertorio, fotografie e con il contributo di Stéphane Lissner, il sovrintendente che lo chiamò a Milano. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Tra i più grandi direttori d’orchestra viventi, Barenboim viene scelto nel 2007 da Lissner come Maestro Scaligero e, dal 2011, direttore musicale del Teatro alla Scala di Milano, che il 3 agosto festeggia inoltre 242 anni dall’inaugurazione.

In questi 8 anni, Barenboim dirigerà capolavori come Tristan und Isolde (2007), Carmen (2009), Die Walküre (2010), Don Giovanni (2011), Lohengrin (2012), Fidelio (2014). Nato a Buenos Aires nel 1942, Daniel Barenboim debutta a soli 7 anni.

Da qui questo bambino prodigio inizia la sua ascesa nel mondo della musica: per tutti gli anni Cinquanta e Sessanta si esibisce al pianoforte con le più grandi orchestre fino a diventare un formidabile pianista. È in questa veste che suona per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano, nel 1966, e qualche anno dopo inizia a dedicarsi alla direzione d’orchestra.

Dirige la sua prima opera al Festival di Salisburgo nel 1973, mentre un legame più stabile con la Scala nasce il 23 dicembre 2005, quando viene invitato a dirigere la Nona Sinfonia di Beethoven per il tradizionale concerto di Natale.

Oggi è direttore musicale della Staatsoper Unter den Linden e della West Eastern Divan Orchestra a Berlino, il complesso misto di musicisti arabi e israeliani che ha fondato nel 1999 con lo scrittore Edward Said. Oltre che in ambito musicale, Barenboim è impegnato anche nel sociale cercando di trovare una soluzione, in primis culturale, al conflitto arabo-palestinese, su cui ha scritto alcuni saggi che lo hanno reso un intellettuale fra i più ascoltati e più autorevoli. 

“Barenboim a Milano” di Amerigo Daveri va in onda sabato 1° agosto 2020 alle 22.10 inprima tv su laF (Sky 135) ed è disponibile anche on demand su Sky e Sky Go.