Cinema ed effetti speciali in Wonderland su Rai 4

Annunci

Il fantastico mondo degli effetti speciali è al centro dello Speciale FX, che Wonderland dedica al comparto cinematografico che più di tutti contribuisce ad alimentare l’immaginazione di milioni di spettatori dando vita all’impossibile. L’appuntamento è martedì 3 marzo in seconda serata su Rai4.

Titanic effetti speciali Wonderland

Attraverso interviste ai maggiori esperti del settore lo Speciale FX di Wonderland ripercorrerà la storia degli effetti speciali al cinema. Il tre volte Premio Oscar Rob Legato, supervisore agli effetti visivi di Titanic, Avatar e Hugo Cabret, ricorda l’importanza del cinema di Méliès per l’invenzione dei primi trucchi; il geniale creatore degli effetti speciali di 2001: Odissea nello spazio, Incontri ravvicinati del terzo tipo e Blade Runner Douglas Trumbull rievoca con alcuni aneddoti la sua collaborazione con Kubrick e Malick, così come Dennis Muren racconta divertenti curiosità sui set di Steven Spielberg, George Lucas e James Cameron.

Dalle parole di Phil Tippet, premio Oscar per gli effetti di Jurassic Park, capiamo l’importanza del lavoro di Ray Harryhausen sulla stop motion come principale ispirazione per i moderni effetti speciali, mentre Scott Ross esplora il mondo dell’animazione combinata con le riprese live action, come nell’irresistibile Chi ha incastrato Roger Rabbit?, fino ad arrivare alla rivoluzione contemporanea del visual effect nelle parole di Matt Aitken, storico collaboratore di Peter Jackson e artefice, tra le altre cose, degli effetti di Avengers: Endgame.




Il production manager Percy Fung parla infine di 3D e realtà virtuale. Uno sguardo sugli effetti speciali nella serialità televisiva arriva invece da Thomas Schelesny, che ha vinto un Emmy per Game of Thrones.

Infine l’Italia con gli interventi del presidente dell’Associazione italiana “Effetti Visivi” Giulia Infurna e di Matteo Rovere, regista de Il Primo Re, che racconta l’importanza degli effetti visivi nel suo cinema.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv, soap opera e lifestyle. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.