Io e i Gomma Gommas – …canto quel motivetto che mi piace tanto!!!

Sulla scia degli americani Me First and the Gimme Gimmes, nascono (canzonandone il nome) gli Io e i Gomma Gommas, una concentrato esplosivo di rock’n’roll, precisione e divertimento. Il tutto applicato a canzoni che hanno fatto la storia della canzone italiana. Già mi immagino concerti estivi nelle sagre di paese con baldi vecchiotti che le cantano tutte, bastone in una mano e vinello nell’altra. Wow.

Dopo “Honkey-Donkey” e “50’s morti e 60’s feriti“, ecco il nuovo album “…canto quel motivetto che mi piace tanto”: 18 classici italiani rivisitati in chiave punk rock.Sembra facile, ma non è proprio così. La bravura della band sta appunto a livello di arrangiamenti, curati e puliti, e un certo studio sulla musicalità dell’originale che in cover non viene intaccata, ma ben amalgata con le chitarre travolgenti tipicamente punk.

Alcuni pezzi vengono solamente accelerati, come Pippo non lo sa e Op op trotta cavallino, altri sono arricchiti da coretti in background (come Ma le gambe e Evviva la torre di Pisa) o da parti di tastiera (Ho comprato un piano elettrico).
Niente è lasciato al caso. E strappa pure un sorriso a chi quelle canzoni le ha vissute o le ha conosciute come ninna nanne di mamme e nonne (tipo me).
In definitiva questo è un album buono, buonissimo.

Michela “Mak” De Stefani per Mag-Music

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.