NetEase Games acquisisce Quantic Dream

NetEase Games acquisisce Quantic Dream

NetEase Games ha acquistato lo studio francese Quantic Dream, autori di Detroit: Become Human, Beyond: Two Souls e Heavy Rain.

In qualità di primo studio dell’azienda cinese in Europa, Quantic Dream continuerà a operare in modo indipendente, concentrandosi sulla creazione e pubblicazione di giochi per tutte le piattaforme, oltre a supportare e pubblicare titoli sviluppati da terze parti, sfruttando anche le capacità di sviluppo di giochi di NetEase.

“Siamo entusiasti di intraprendere una nuova entusiasmante fase di crescita con Quantic Dream, vincolati dalla nostra visione condivisa, fiducia e rispetto reciproci”, ha affermato William Ding, CEO e direttore di NetEase, in un comunicato stampa. “NetEase continuerà a mantenere la nostra promessa di supportare Quantic Dream per realizzare il suo pieno potenziale. Combinando la creatività selvaggia e l’eccezionale focus narrativo di Quantic Dream con le potenti strutture, risorse e capacità di esecuzione di NetEase, riteniamo che ci siano infinite possibilità che potrebbero ridefinire l’esperienza di intrattenimento interattivo che offriamo ai giocatori di tutto il mondo”.

David Cage, fondatore, CEO e sceneggiatore-regista di Quantic Dream, ha aggiunto:

“La giornata di oggi segna un’importante pietra miliare per il nostro studio dopo un quarto di secolo di completa indipendenza. NetEase Games apprezza la nostra libertà creativa e la spinta e la passione del nostro team unico e diversificato. Ora saremo in grado di accelerare la visione che condividiamo come gruppo, di creare titoli storici che tocchino le persone a livello emotivo. Abbiamo giochi altamente differenziati in preparazione e credo davvero che il meglio debba ancora venire da Quantic Dream. Sono particolarmente orgoglioso che i nostri dipendenti, a cui è stata offerta una quota significativa del nostro capitale negli ultimi anni, trarranno pieno beneficio da questa acquisizione. È una testimonianza del nostro continuo impegno nel premiare tutti coloro che hanno reso Quantic Dream lo studio di successo che è oggi”.

Fonte: Gematsu

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.