“Raindrop cake”, la prima torta che sembra una goccia è il fenomeno del momento [Video]

raindrop cake
Annunci

Sembra un’enorme goccia d’acqua, ed è l’invenzione di Darren Lang: cuoco di origini giapponesi.


Una goccia la forma e la trasparenza della Raindrop cake ma si tratta di una vera e propria torta creata dal famoso chef di origini giapponesi Darren Lang che ha conquistato tutti e a New York sono pronti a sborsare molto per potersene accaparrare una porzione. Ma come è fatta questa particolarissima torta che sembra una goccia e che pare abbia pochissime calorie?

Ispirata ai mochi, involtini di farina di riso, è fatto con aggiunta di agar, alga gelatinosa. La difficoltà, come ha spiegato lo stesso Lang nelle varie interviste che ha rilasciato per raccontare della sua invenzione, sta nel bilanciare gli ingredienti per raggiungere la giusta consistenza ed a giudicare dal risultato finale non è difficile da credere anzi sembra impossibile ma lui ci è riuscito.

[adsense]

Si consiglia di consumarla il più velocemente possibile.

La Ricetta

1 . Fare un mix con 15g di agar e 12gr di zucchero semolato in una pentola

2. A poco a poco aggiungere 500cc di acqua per ripetere il mix e sciogliere bene l’agar

3. Finire di sciogliere l’agar facendo bollire il mix sul fuoco

4. Versare in uno stampo rotondo

5. Raffreddare in frigorifero

6. Rimosso dallo stampo, una volta indurito e aggiungere miele bianco e farina

7. Mangiare prima che si sciolga

raindrop cake

Raindrop cake

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.