Guasto cabinovia sul Monte Bianco: alcune persone hanno passato la notte in cabinovia (Video)

monte bianco
Annunci

I soccorsi potrebbero arrivare tramite elicotteri.

Sedici persone hanno passato la notte sulla cabinovia. Dal momento del guasto, avvenuto nel pomeriggio di giovedì, i soccorritori francesi ne hanno evacuate oltre 80, poi in serata l’intervento è stato interrotto a causa del maltempo ed è stato concluso la mattina successiva. Risistemate le corde, le cabine sono state rimesse in movimento e sono arrivate nella stazione, dove i passeggeri sono scesi a terra.

Momenti di paura e di panico per oltre cento persone che sono rimaste bloccate nella cabinovia panoramica del Monte Bianco in direzione versante francese della montagna ad oltre 3 mila metri di quota, si può quindi tranquillamente immaginare la paura che queste persone stanno vivendo in queste ore: il tutto sarebbe successo a causa di un guasto nell’impianto dovuto ad alcuni cavi incrociati che i tecnici non sono riusciti a sistemare nell’immediato.

Sono tre gli elicotteri che stanno partecipando all’operazione di soccorso, uno svizzero, uno francese e uno italiano. Secondo il presidente della Compagnia del Mont-Blanc, Mathieu Dechavanne, l’operazione durerà un po’ di tempo, ma le condizioni meteorologiche sono buone. Siamo in contatto con i clienti – ha aggiunto – hanno acqua e mezzi di comunicazione, ma cominciano a trovare l’attesa un po’ lunga. Già oltre 20 persone sono state trasbordate quindi non dovrebbe accadere nulla di tragico. Speriamo finisca tutto bene e in breve tempo.



Salva

Salva

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.