Ondata di leak sui futuri progetti di CAPCOM: in arrivo il battle royale di Resident Evil?

Annunci

Una fuga di email private svela i potenziali progetti in sviluppo presso gli studi di CAPCOM

Nella giornata del 2 novembre, alcuni server della Capcom Group networks hanno avuto dei problemi di accesso da diversi sistemi, cosa che avrebbe portato anche alla diffusione di una serie di email interne piuttosto “scottanti” in cui si menzionavano diversi progetti in sviluppo.

La notizia è stata riportata in queste ore su Resetera e trova anche un riscontro grazie alla nota ufficiale riportata da CAPCOM sul proprio sito web, in cui si parla proprio di problemi di accesso ai loro server.

Come dicevamo però, le mail che sono trapelate pubblicamente hanno immediatamente attirato l’attenzione degli utenti sul forum, dato che si citano una serie di progetti sparsi, incluso un potenziale battle royale basato su Resident Evil.

Da premettere che alcune  di queste email risalgono al 2018, quindi alcune  cose potrebbero essere cambiate nel corso del tempo.

  • Resident Evil Village uscirà nel mese di aprile su console, anticipato da una demo
  • In sviluppo un nuovo progetto multiplayer di Resident Evil, a cui lo studio si riferisce internamente con il nome di Project Highway/Village Online. Si tratterebbe di un battle royale o simile.
  • Una nuova collection di Ace Attorney uscirà su PS4 e Switch
  • In arrivo un nuovo progetto su Switch conosciuto internamente con il nome in codice “Guillotine”. L’uscita sarebbe prevista in esclusiva temporale a febbraio su Switch, e poi a Maggio su altre piattaforme.
  • Un nuovo progetto non ancora annunciato, dal nome in codice “Reiwa” dovrebbe arrivare a maggio. Non si conoscono le piattaforme.
  • Monster Hunter Rising dovrebbe arrivare a ottobre 2021 su PC. Due demo per Switch sono in arrivo a Gennaio e Marzo.
  • Monster Hunter   Stories 2 arriverà su PC con una release simultanea su Switch e PC entro il mese di giugno 2021.
  • Il remake di Resident Evil 4 potrebbe supportare Oculus VR
  • Un nuovo shooter è in sviluppo, da nome in codice “SHIELD”
  • Trapelato il codice sorgente di Devil May Cry 2 e Umbrella Chronicles
  • Stadia avrebbe pagato Capcom 10 milioni di dollari per portare Resident Evil 7 e 8 sulla sua piattaforma. Sony ha pagato 5 milioni di dollari per avere RE7 in VR, la demo in esclusiva e i DLC in esclusiva temporale.

Fonte; Resetera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.