“I misteri di Brockenwood”, su Giallo i nuovi episodi della serie neozelandese

I misteri di Brockenwood nuovi episodi su Giallo
Annunci

L’Ispettore Shepard torna in azione

Su GIALLO (canale 38 del digitale terrestre, gruppo Discovery Italia) arriva la nuova stagione di una delle serie poliziesche più seguite del canale: “I MISTERI DI BROKENWOOD” (The Brokenwood Mysteries, produzione South Pacific Pictures/All3Media, 4×90’, Nuova Zelanda 2017), in prima tv assoluta da giovedì 8 febbraio alle ore 21:00.
Quattro nuovi omicidi sconvolgeranno la già non troppo quieta cittadina rurale di Brokenwood, Nuova Zelanda. Sarà come sempre il detective della Omicidi Mike Shepard (Neill Rea) a doversi districare tra le regole non scritte della piccola comunità, come sempre supportato dalla sportiva partner Kristin Sims (Fern Sutherland) e dal giovane detective Sam Breen (Nic Sampson), oltre che coadiuvato dall’algida medico legale dottoressa Kadinsky (Cristina Ionda).

[adsense]

Tra i casi trattati, un incidente di paracadutismo che non convince, l’assassinio di una studiosa del passato coloniale della città, i segreti che racchiude una casa di riposo del posto.
Sempre attualissima la colonna sonora folk della serie, di cui il personaggio di Shepard è un vero appassionato, firmata da grandi artisti neozelandesi.
 
Giallo è visibile al Canale 38 del Digitale Terrestre, su Sky canale 144, Tivùsat Canale 38.
Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.