UFFICIALE: Microsoft ha terminato l’acquisizione di Bethesda, previsti giochi in esclusiva su Xbox e PC

Annunci

E’ ufficiale finalmente!

Con un post pubblicato su Xbox Wire, Microsoft ha confermato ufficialmente che l’acquisizione di Bethesda e del gruppo Zenimax si è conclusa con successo.

Nel suo comunicato, il responsabile della divisione Xbox, Phil Spencer, ha anticipato che alcuni dei prossimi titoli in sviluppo presso gli studi di Bethesda saranno pubblicati in esclusiva su Xbox e PC, ma non si è fatto riferimento a delle produzioni in particolare.

In aggiunta a questo, Microsoft ha comunicato che entro la fine della settimana porterà su Game Pass altri titoli appartenenti al catalogo di Bethesda, ma maggiori dettagli saranno svelati nei prossimi giorni.

Con l’acquisizione di Zenimax Media, la famiglia degli Xbox Game Studios si allarga dando il benvenuto a Bethesda e altri principali studi di sviluppo molto importanti nel settore dei videogiochi, che si tradurrà con l’assorbimento di IP storiche quali The Elder Scrolls, DOOM e Wolfenstein.

La lista degli studi comprende:

  • Bethesda Game Studios (Fallout, Elder Scrolls)
  • id Software (DOOM, Quake, Wolfenstein, Rage)
  • Arkane Studios (Dishonored, Prey, Deathloop)
  • MachineGames (Wolfenstein: The New Order)
  • Tango Gameworks (Ghostwire: Tokyo)
  • Alpha Dog Games (Monstrocity Rampage)
  • Roundhouse Studios

Si tratta di una strategia di mercato audace nella quale rientra ovviamente il GamePass, il servizio in abbonamento di Microsoft che propone un catalogo di oltre 100 giochi accessibili sulle console della famiglia Xbox e PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.