Pillole Indie #14: 6 Souls

6 Souls
Annunci

6 Souls

  • Piattaforme – Microsoft Windows, XBOX ONE, XBOX Series X/S, Nintendo Switch, PS4, PS5
  • DeveloperBug Studios
  • PublisherRatalaika Games
  • Data di uscita – 3/12/2021
  • Genere – Action, Platform, Adventure
  • Versione testata – Microsoft Windows

6 Souls: un viaggiatore, il suo cagnolino, un castello abbandonato. Cosa potrebbe andare storto?
La Bug Studios, creatride di giochi come Chasing Static e Loopindex, ha creato questo platform che ci catapulterà nella storia di questo giovane viaggiatore, Jack, accompagnato dal suo carlino, Butch.

Jack troverà una mappa che lo condurrà in un vecchio castello abbandonato dov’è nascosto un tesoro. Questo castello però non si rivelerà essere effettivamente abbandonato: troveremo mostri e stregoni che dovremmo affrontare a colpi di spada.

Impersoneremo entrambi i protagonisti. Infatti combineremo le abilità dei due per trovare chiavi o tirare delle leve, che ci consentiranno di proseguire per i vari piani del castello. Il castello avrà un totale di 10 piani divisi, in game, da 90 livelli. Quasi tutti i piani avranno un boss da sconfiggere. Essi ci ricompenseranno con delle gemme contenenti le anime delle persone che prima abitavano nel castello, imprigionate qui dentro dal malvagio stregone. Ques’ultime ci daranno la possibilità di potenziare un’abilità di Jack.

In alcuni livelli troveremo delle monete, che potrà prendere solo Jack, o delle fette di bacon, accessibili solo a Butch. Serviranno però solo ad arricchire la nostra collezione.

I mostri presenti saranno diversi e cambieranno nel corso del gameplay. Scheletri, goblin e piante carnivore che cercheranno di divorarci. Una scelta molto positiva degli sviluppatori è il fatto che non saremo obbligati ad affrontarli, saranno anche facilmente evitabili se si vuole evitare lo scontro diretto.

La trama, sebbene dotata di incipit molto semplici, si complicherà con l’avanzamento di gioco, tra colpi di scena e nuovi personaggi da aiutare.

Abbiamo avuto l’opportunità di giocare 6 Souls prima del lancio ufficiale, ovvero il 3 dicembre, però sono stati riscontrati alcuni problemi alquanto rilevanti. Mentre si è in partita e si apre il menu di gioco per selezionare le opzioni, non ci sarà alcuna possibilità di tornare indietro, cosa invece che si può fare nella schermata principale. Saremo costretti a chiudere forzatamente il gioco e riavviarlo.

Se dovessimo provare a cambiare le impostazioni con il mouse, questo si bloccherà: riducendo l’audio di gioco otterremo l’effetto contrario. Saremo costretti a modificarlo tramite la tastiera (questo sempre nel menu delle impostazioni durante la partita).

Un altro problema di questo tipo lo si trova a fine gioco. Dopo aver battuto l’ultimo boss sbloccheremo un livello aggiuntivo. Qui potremmo affrontare delle sfide a tempo per cercare di fare il punteggio più alto possibile. In più potremmo andare nella nostra casa dove ci sarà la collezione delle monete e del bacon raccolti. Se clicchiamo sulla collezione ci verrà mostrato in quali livelli abbiamo trovato i vari tesori ma, nonostante il suggerimento di tasto per uscire dalla collezione ci ritroveremo invece nel menu principale.

Un problema di gameplay lo si riscontra affrontando l’ultimo boss: il nostro personaggio si potrà bloccare sopra il limite della mappa oppure galleggerà nell’aria.

Lo stile grafico è fortemente nostalgico ed ispirato, un’avventura ad 8bit a scorrimento orizzontale che ha il sapore del retrogaming. Sono pochi i bug presenti di livello grafico, vi è infatti mancanza di glitch. Le texture di gioco cambieranno di livello in livello e questo è da apprezzare.

Il comparto sonoro è molto variegato. Ogni piano avrà una propria musichetta, anch’essa in stile retrò. La localizzazione è in inglese ma i dialoghi sono molto semplici.

In Sintesi:

6 Souls è un platform in stile retro che ci porterà in un’avventura dal gusto nostalgico. Ha alcuni problemi minori che speriamo si risolveranno con una patch. Consigliato per gli amanti del genere.

Voto: 6

 Pro:

  • Storia avvincente
  • Gameplay molto semplice

✘ Contro:

  • Poca longevità
  • Molti bug
  • Scarsa rigiocabilità

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.