Sony Interactive Entertainment compra Bungie per 3,6 miliardi di dollari

Sony Interactive Entertainment compra Bungie per ben 3,8 miliardi di dollari

Il mese di gennaio si conclude con un clamoroso colpo di scena che riguarda ancora una volta il mondo delle acquisizioni nel mondo dei videogiochi.

Sony Interactive Entertainment ha infatti annunciato ufficialmente l’acquisizione di Bungie, gli autori di Destiny, per un valore di 3,6 miliardi di dollari.

Dopo l’acquisizione, Bungie rimarrà una sussidiaria indipendente di Sony Interactive Entertainment, nonché uno studio multipiattaforma ed editore gestito dal suo Consiglio di amministrazione presidiato da Pete Parsons e dall’attuale team di gestione di Bungie.

Jim Ryan, CEO di PlayStation, ha affermato che l’acquisizione era già in ballo da circa 6 mesi, dunque non si tratta di una risposta strategica nei confronti del recente acquisto di Activision da parte di Microsoft.

Ryan ha dichiarato:

Ho trascorso molto tempo con Pete Parsons, Jason Jones e il team dirigenziale di Bungie per sviluppare le giuste relazioni in cui saranno pienamente supportati e supportati da Sony Interactive Entertainment e abilitati a fare ciò che sanno fare meglio: costruire mondi incredibili che affascinano milioni di persone.

Il team punterà comunque a restare indipendente e l’acquisizione di Sony servirà in primo luogo ad incrementare la forza lavoro dello studio con nuovi sviluppatori, ma soprattutto punta a dimostrare ulteriore vicinanza alla community di Destiny. Ricordiamo inoltre che Bungie è anche al lavoro su un nuovo progetto misterioso sviluppato in collaborazione con il colosso cinese NetEase.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.