Taito Milestones – Recensione

  • Nome completo: Taito Milestones
  • Piattaforme: Nintendo Switch
  • Developer: Hamster Corporation
  • Publisher: ININ Games
  • Distributore: Digitale, Fisico
  • Data d’uscita: 15/04/2022
  • Genere: Sparatutto, Avventura, Arcade, Azione
  • Versione testata: Nintendo Switch

Taito Milestones: un box pieno di ricordi e di azione, giochi dell’infanzia di chi è nato negli anni 80, che fa ritrovare l’emozione provata in quel periodo. Questo è il titolo creato dalla Hamster Corporation e pubblicato dalla ININ Games; ININ in giapponese si traduce in “mandato”, ed il loro compito è quello di far tornare in vita giochi oramai dimenticati e pronti alla rivalsa e ad emozionare i più nostalgici.

Taito, come marchio, non ha lo stesso riconoscimento come altri, per esempio Atari o Sega, questo causato dal suo mal invecchiamento, alcuni dei titoli presenti sono, oramai, sconosciuti. Ma, senza dubbio, chiunque conoscerà Bubble Bobble o Space Invaders, pietre miliari di questa casa; ma esse non presenti in questo pacchetto. Questo box conterrà un totale di dieci antichi giochi appartenenti agli anni 80, precisamente dall’81 all’87.

Un primo problema di questo pacchetto è che sull’eShop sette di questi titoli sono già presenti dal 2020: Alpine Ski, Elevator Action, Wild Western, Front Line, The Fairyland Story, Halley’s Comet e The Ninja Warriors. Queste sono pietre miliari di un mondo che chiunque può acquistare in base al proprio budget. Le uniche tre esclusive che troveremo saranno: Qix, Space Seeker e Chack’n.  Questa raccolta non contiene alcun riferimento ai vari contesti dei giochi, nessun frammento di storia arcade o fatti divertenti. Non ci sono funzionalità extra per aiutare il nuovo pubblico a capire il perché questi titoli erano così importanti e affascinanti nel loro tempo.

Difatti dopo pochi istanti dall’avvio verremo catapultati direttamente nella schermata di selezione del gioco, senza riconoscimenti vari. Sembrerebbe un qualcosa di apatico il modo in cui le pietre miliari vengono presentate e proposte ai nostri occhi. Una volta avviato un qualsiasi titolo ci verranno spiegati i vari pulsanti, una grande tabella molto semplice, un modo discutibile e quasi svogliato di fare ciò; la grafica di questa sarebbe potuta essere migliore o con qualche colore più gradevole, sembrerebbe fatto il tutto con svogliatezza.

Ogni titolo appartenente a Taito Milestones ha le proprie colonne originali, non è stata apportata alcuna modifica rendendo l’immedesimazione nel passato il quanto più reale possibile. Ogni titolo è riportato in modo tale da non avere alcuna differenza dai primi, c’è da dire però che non tutti invecchiano bene, altri invece rendono ancora l’esperienza di gioco unica nel loro genere. Decisamente una scelta apprezzata dai vecchi fan.

Taito Milestones è acquistabile sia in versione digitale che fisica al costo di €39.99 sui vari siti competenti.

Commento finale

Taito Milestones è un box ricco di titoli creati dall’81 all’87. Nato per i più nostalgici ci permetterà di fare un viaggio indietro nel tempo e tornare nelle più belle sale giochi dell’epoca. Con lo stile grafico e sonoro originali i fan più vecchi saranno soddisfatti. 

 Pro:

  • Ottima ricostruzione dei titoli originali

✘ Contro:

  • Comparto grafico del box migliorabile
  • Alcuni titoli sono già presenti nell’eShop

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata a:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.