Naomi Campbell è nuovamente “Wanted”

La Venere Nera, la tigre delle passerelle, Naomi Campbell è di nuovo nei guai con la giustizia.

Era un giorno qualunque a New York, la top model affitta una limousine, una Cadillac nera, l’autista la porterà in giro per un giorno intero, ma qualcosa non va, l’auto comincia a rallentare e si ferma nel traffico all’angolo tra la 58/a strada e Second Avenue.  Tutti conosciamo il carattere violento della top model, a questo punto ha uno scatto d’ira, innervosita dal traffico, colpisce in testa l’autista, talmente forte da fallo sbattere sullo sterzo, apre la portiera e prosegue a piedi, dileguandosi per le vie di Manhattan.

L’autista  va subito alla polizia e denuncia Naomi Campbell per aggressione e lesioni, mostrando i suoi lividi. A questo punto le forze dell’ordine cominciano le ricerche per interrogare la donna, ma non sono ancora riusciti a trovarla.

Ve l’ho raccontato come una favola ma tutto è tranne che questo, visto che la Campbell è di fronte all’ennesima accusa per aggressione. L’ultima volta è stata condannata a raccogliere rifiuti solidi urbani per le vie di New York, ma anche questo non è servito a niente anzi ha colto la palla al balzo per posare per un servizio fotografico, aveva ammesso di essersi pentita ma ora ci è ricascata, cosa si inventeranno questa volta per darle la “giusta” punizione?

Загрузка...
Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.