Foto dal mondo del 4 maggio: apre il museo dei fallimenti in Svezia

museo dei fallimenti

I fallimenti commerciali più colossali esposti in un museo unico al mondo.

Dalle lasagne di Colgate alla Coca-Cola al gusto di caffè, passando per il palmare Apple Newton e N-Gage, la versione Nokia dell Game Boy: sono solo alcuni dei flop commerciali esposti nel Museum of Failures di Helsingborg, in Svezia. Si tratta di una vera e propria galleria con i più colossali fallimenti commerciali, che ospita prodotti lanciati sul mercato con grandi aspettative per poi finire in soffitta.

Tutto è nato da un’idea di Samuel West, psicologo svedese appassionato di flop: il successo della sua iniziativa è stato tale da spingerlo a organizzare un tour mondiale da Berlino a Istanbul a Miami. Tra i “fallimenti” figurano anche prodotti più recenti come Amazon Fire Phone e Google Glass. Perchè anche i grandi falliscono!

[adsense][adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.