DOOM Eternal: l’utenza è aumentata di 10 volte grazie al debutto su Xbox Game Pass

Annunci

L’arrivo di DOOM Eternal su Xbox Game Pass ha fatto esplodere la base di utenza del gioco

A partire dal 1° ottobre, sul servizio in abbonamento di Xbox Game Pass per console , ha fatto il suo esordio DOOM Eternal, l’ultimo capitolo della serie shooter di id Software.

L’arrivo del gioco in catalogo arriva grazie alla recente acquisizione del gruppo Zenimax e Bethesda da parte di Microsoft, che adesso detiene il controllo di tutta una serie di IP come DOOM, The Elder Scrolls, e Wolfenstein.

Al momento non si conoscono ancora i dati ufficiali, ma uno degli insider di Xbox, ha riportato un grafico su Twitter che mostra la crescita esponenziale della base di utenza del gioco su Xbox One, aumentata di 10 volte negli ultimi cinque giorni.

L’arrivo in catalogo di una produzione così recente, il cui supporto è attualmente in corso, è già una potenziale manifestazione degli effetti che si potrebbero verificare nel momento in cui Microsoft proporrà al day one, su Game Pass, i prossimi titoli sviluppati dagli studi Zenimax.

L’acquisizione di Microsoft rappresenta una delle mosse più importanti di sempre nell’industria dei videogiochi. DOOM Eternal, da questo punto di vista, ci offre già un piccolo assaggio del potenziale di questa grande acquisizione, e di come il servizio Xbox Game Pass possa cambiare per sempre l’approccio del consumatore nei confronti di un prodotto videoludico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.